Bed And Breakfast a Roma:ACQUEDOTTI ANTICHI

Bed And Breakfast a Roma:ACQUEDOTTI ANTICHI
Bed&Breakfast a Roma: Vacanze a Roma

mercoledì 28 novembre 2012

A tavola con i Romani : CARCIOFI ALLA ROMANA


A tavola con i Romani vuole presentare qualche ricetta tipica di Roma di semplice preparazione inizieremo con un piatto tipico ed adatto alla stagione:
CARCIOFI ALLA ROMANA


Un contorno tipico della cucina romana che affonda le sue radici nella cultura contadina laziale.

Ingredienti per 4 persone: 8 carciofi (i migliori sono quelli romani detti mammole) 2 spicchi d’aglio 1 limone 2 cucchiai di mentuccia 2 dl. di olio extravergine di oliva pepe q.b. sale q.b.


Preparazione:
Come in ogni ricetta che preveda l’utilizzo di carciofi freschi, dovete prima di tutto occuparvi della pulizia di questi ortaggi. Questo significa eliminare le foglie esterne più dure: per farlo, usate un coltellino affilato eseguendo un movimento rotatorio a spirale dal basso verso l’alto. Tagliate il gambo lasciandone circa 4 centimetri.

Immergete i carciofi così puliti in acqua e limone, per evitare che anneriscano. Nel frattempo tritate l’aglio, la mentuccia potete usarla fresca o secca . Aggiungete il pepe, un filo d’olio e un pizzico di sale. Aiutandovi con un cucchiaino riempite l’interno dei carciofi con il composto così ottenuto. Salate in superficie e fateli scottare in un tegame con due dita d’olio per un paio di minuti. Aggiungete dell’acqua fino a coprire metà della testa del carciofo. Chiudete la pentola con un coperchio e fate cuocere a fiamma moderata. La cottura richiede in media 30-40 minuti (dipende dalla grandezza).

Accorgimenti:
Per verificare se la cottura è stata ultimata, pungete i carciofi con una forchetta: dovranno apparire morbidi ma non molli.
Per questa ricetta è preferibile usare la specialità romana perché è priva di barba interna ed è particolarmente tenera con gli altri tipi di carciofi si avrà un tempo maggiore di cottura.